[Book] Le pietre verbali di Maria Corti

Titolo: Le pietre verbali Autore: Maria Corti Editore: Einaudi Collana: I coralli Anno edizione: 2001 Pagine: 124 p. Dalla quarta di copertina: Nella Milano nebbiosa del '66-67 iniza ad aleggiare un sogno collettivo, un sogno di rivoluzione, che si esprime nell'uso irriverente e innovativo del linguaggio studentesco. Comincia da qui il nuovo romanzo di Maria... Continue Reading →

Annunci

[Film] Wonder di Stephen Chbosky

Regia di Stephen Chbosky, con Julia Roberts, Jacob Tremblay, Owen Wilson, Mandy Patinkin, Ali Liebert, Daveed Diggs. Genere Drammatico - USA, 2017, durata 113 minuti. Uscita cinema giovedì 21 dicembre 2017 distribuito da 01 Distribution. Trama: Auggie Pullman ha dieci anni, gioca alla playstation e adora Halloween. Perché è l'unico giorno dell'anno in cui si... Continue Reading →

January list – le mie letture di Gennaio

Personal Reading Challenge 2018. Gennaio è finito e sono molto soddisfatta delle mie letture del mese. Sono una lettrice vorace ma ho un codice etico personalissimo nei confronti dei libri che mi scelgo. Vale a dire, non riesco a leggerne più di uno contemporaneamente. Non so tradire i miei personaggi per altri, non so abbandonarli,... Continue Reading →

Il ragazzo di Bahia – Jorge Amado

Ultimo libro letto nel mese di gennaio Il ragazzo di Bahia di Jorge Amado ha degnamente chiuso un mese di letture interessanti e molto varie. Avevo acquistato questo libro da Ibs in uno dei miei raptus per la serie "faccio incetta oggi e accumulo per domani" molto tempo fa. Dunque meritava un posto nella mia lista... Continue Reading →

Cari Mostri – Stefano Benni

Il quarto libro che ho letto quest'anno è ancora una volta uno di quei libri che avevo acquistato e accantonato l'anno scorso. Sto parlando di Cari mostri di Stefano Benni, un autore che apprezzo particolarmente perché mi regala sempre l'effetto sorpresa senza mai deludere però ciò che mi aspetto dalla sua penna. Non è andata... Continue Reading →

(Book) Suite francese – Irene Nemirovsky

Suite francese è l'opera postuma di Irene Nemirovsky pubblicata in Francia solo nel 2004 ma concepita dalla sua scrittrice fra il 1941 e il 1942, nei due anni precedenti al suo arresto e alla sua deportazione nel campo di concentramento di Birkenau, dove trovò la morte nell'agosto del 1942. La fama di quella che l'autrice... Continue Reading →

Re-post ODIO MOCCIA E AMO MARQUEZ

via Odio Moccia e amo Marquez. La cultura non è un fatto privato. Di recente i social network proliferano di liste, i film migliori, i più bei libri letti, i 10 dischi che ci hanno cambiato la vita, le migliori serie televisive. Versioni 2.0 di quelle letterine che chiamavamo catene di Sant’Antonio e che periodicamente ci ritrovavamo... Continue Reading →

Le vergini suicide – Jeffrey Eugenides

BOOK #2 (LETTURE 2018) Le vergini suicide è il primo romanzo, pubblicato nel 1993, dello scrittore statunitense Jeffrey Eugenides. In realtà, questo libro era nella mia wishing list da tempo immemorabile. Avevo visto l'adattamento cinematografico ad opera di Sofia Coppola dal titolo "Il giardino delle vergini suicide" (con una giovanissima Kirsten Dunst ) quando ero... Continue Reading →

Vestivamo da superman – Bill Bryson

Book #1 (Letture 2018) Vi capita mai di prendere in mano un libro che desideravate leggere da tempo immemorabile e scoprirvi disinteressati dopo poche pagina? A me è capitato, con grandissimo disappunto, con Vestivamo da Superman di Bill Bryson. Lo avevo cercato e lo avevo voluto per la sua ambientazione negli anni 50. Già pregustavo... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: